La California potrebbe essere il primo Stato a etichettare il glifosato come cancerogeno

La California potrebbe imporre a Monsanto di etichettare il suom popolare diserbante Roundup come cancerogeno, nonostante l’insistenza del gigante della chimica che sostiene non arrechi nessun rischio per le persone (qui un articolo di CBS Sacramento).

Una battaglia senza esclusione di colpi contro il glifosato e la Monsanto. Ma a condurla, questa volta, non sono ambientalisti e consumatori (come accade da almeno un anno a questa parte in tutto il mondo) ma lo stato della California. Il paese, infatti, potrebbe diventare il primo a etichettare la sostanza chimica con avvisi del tenore “Potrebbe causare il cancro”. Monsanto, ovviamente,  rifiuta di ammettere qualsiasi rischio per la salute del suo erbicida più venduto. Il gigante chimico sta cercando di bloccare con azioni giudiziarie le etichette, sostenendo che sarebbe una scelta incostituzionale.

Continua a leggere: La California contro la Monsanto: “Etichettiamo il glifosato come cancerogeno” | il Test – Salvagente

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.