Economia Circolare. Raccolta differenziata al 70% entro il 2030

L’Europarlamento ha approvato a larghissima maggioranza il pacchetto di misure per l’economia circolare, innalzando i target previsti:

  • 70% di raccolta differenziata entro il 2030
  • 80% di raccolta per gli imballaggi
  • riduzione al 5% dei rifiuti portati in discarica
  • taglio del 50% degli sprechi alimentari

Un ulteriore passo verso un’ambiziosa riforma della politica europea dei rifiuti. Il voto di oggi a larga maggioranza del Parlamento Europeo apre la strada verso una politica europea finalmente in grado di trasformare l’emergenza rifiuti in una grande opportunità economica ed occupazionale. Il rapporto adottato – grazie all’impegno della relatrice Simona Bonafè – migliora considerevolmente la proposta del 2015 fatta dalla Commissione Europea, in particolare per quanto riguarda i target di riciclaggio al 2030 innalzati al 70% per i rifiuti solidi urbani ed all’80% per gli imballaggi.

Continua a leggere su Eco dalle Città

Fonte foto: serveco.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.