Il 2019 sarà l’anno del turismo lento

Ormai da qualche anno si è riscoperto il grande valore del turismo a piedi: il sempre maggior numero di persone che ogni anno decide di trascorrere le proprie vacanze camminando, ha fatto sì che anche le istituzioni si siano mosse con iniziative che valorizzino questa tendenza: una direttiva del Mibact aveva già proclamato il 2016 l’anno nazionale dei cammini che ha visto insieme impegnati Stato, Regioni, Comuni, Enti locali, pubblico e privato per valorizzare 6600 chilometri di cammini naturalistici, religiosi, culturali e spirituali che attraversano l’intero paese, una fetta d’Italia poco conosciuta, ma fondamentale nell’offerta del turismo lento italiano.

(continua a leggere)

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.