Vademecum per rispettare l’ambiente anche in vacanza

Ora che state partendo per le vacanze, ovunque voi andrete, non penserete mica di potervi mettere in ferie anche dai comportamenti virtuosi a cui tanto faticosamente vi siete abituati durante i mesi invernali. Comieco pubblica una piccola guida per rispettare l’ambiente anche in vacanza:

  1. Informati sulle modalità di raccolta del tuo luogo di villeggiatura. Le regole principali comunque non cambiano: carta e cartone da riciclare vanno depositati all’interno dei contenitori appositi e non lasciati fuori (cerca e scarica l’app di riferimento, ad esempio Riciclario)
  2. Appiattisci le scatole per ridurre gli imballi in piccoli pezzi
  3. Scontrini e fazzoletti usati non vanno gettati nella raccolta della carta (i primi di carta termica reagiscono al calore e generano problemi nelle fasi di riciclo, i secondi sono anti-spappolo e quindi difficili da riciclare)
  4. Fai attenzione alle confezioni eccessivamente sporche di cibo (come il cartone per la pizza) o di sostanze chimiche (come vernici o solventi) e alla carta oleata che vanno gettati nell’indifferenziata
  5. Punti metallici, nastri adesivi e altri materiali non cellulosici vanno sempre tolti dalla raccolta di carta e cartone
  6. Soprattutto ricordati di non buttare nel contenitore della carta anche le eventuali buste di plastica che hai usato per trasportarla!

Fondamentale, di questi tempi, diventa essenziale sfruttare al meglio le potenzialità offerte dagli apparati informatici. L’innovazione tecnologica fa risolvere brillantemente il rapporto tra turismo e raccolta differenziata dei rifiuti senza alcuno sforzo, magari con app dedicate. Riciclario, ad esempio, è un’applicazione che offre ai cittadini un valido strumento di supporto per la gestione quotidiana della raccolta differenziata ma è utile anche al turista che può conoscere facilmente le abitudini del Comune ospite. L’app è in italiano e in inglese e si può scaricare gratuitamente per tutti i device mobili.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.